In un periodo di crisi globale, sempre meno attenzione viene rivolta al benessere psicologico delle persone, tali disagi sempre più diffusi, creano alterazioni dell’umore, della stabilità emotiva, della sfera relazionale ed affettiva, e con il tempo possono trasformarsi in vere patologie quali la depressione o disturbi d’ansia , che peggiorano la qualità della vita.

 

 

Tali disagi psicologici derivanti da instabilità economiche e sociali, sono dietro l’angolo, precarietà, disoccupazione, instabilità attuali rischiano di mettere in discussione le proprie certezze esistenziali, creano problemi di autostima e gettano l’individuo in una costante instabilità emotiva, poiché quest’ultimo si trova a doversi adattare ad una società in continuo cambiamento, di fronte ad eventi sui quali la sua capacità di controllo è limitata quando non assente.

 

L’attuale  mancanza di prospettivepredispone e trova fertile terreno per lo sviluppo di varie forme di disagio emotivo, oppure aggrava forme di disagio già in atto.

 

Al nastro di partenza la VII campagna del MIP ( Maggio Informazione Psicologica ) campagna Nazionale di “ prevenzione del disagio psichico”, a Napoli presentazione ufficiale il 29 Aprile 2014 nell’antisala dei Baroni del Maschio Angioino l’iniziativa organizzata da Psycommunity, comunità online degli Psicologici Italiani che vede al Suo fianco tanti sostenitori e sponsor.

 

Prevenire è meglio che curare ecco perché, ricevere informazioni utili da un Psicologo, significa riuscire ad evitare, prevenire e correggere in tempo, atteggiamenti e disagi, favorendo immediati vantaggi personali, prima che sfocino in qualcosa di patologico.

Con il MIP iniziativa di carattere Nazionale, mille saranno gli itineranti appuntamenti aperti al pubblico, conferenze, incontri,seminari, nei quali si affronteranno tematiche varie di disagio della nostra vita quotidiana, e tutti potranno partecipare gratuitamente a tali incontri sulla Psicologia, e nel contempo chi ritiene potrà richiedere un colloquio gratuito ad uno dei mille Psicologi e Psicoterapeuti aderenti .

 

Fino a qualche tempo fa la materia era tabù, ed errati luoghi comuni portavano a ritenere che l’attività degli psicologi consisteva soltanto in chiacchiere,dal 2008 invece, con tenacia gli Psicologici del MIP ( Maggio di Informazione Psicologica ) s’impegnano gratuitamente alla diffusione della materia ed alla prevenzione stessa, onde poter favorire un sempre maggiore benessere Psicologico, ecco perché ogni anno mettono gratuitamente a disposizione della comunità le proprie competenze professionali .

 

Come sostiene l’Ordine degli Psicologi Italiani, “ con l’aiuto di uno psicologo, il difficile diventa facile “ , il lavoro degli psicologi ha una grande rilevanza sociale, contribuisce infatti alla promozione del benessere del singolo individuo, favorendo l’intera comunità, anche in virtù di   segnali in questo senso lanciati da Regioni come la Campania che ha istituito i Servizi di Psicologia Territoriale, e il Veneto che ha dato vita a un servizio per la prevenzione dei suicidi.

Tanti i Psicologi che lavorano per far sì che la scuola sia un luogo di crescita e maturazione, le aziende possano svilupparsi e rendere i servizi più efficienti, lavorano per rendere più efficaci le cure negli ospedali, e cercano quando messi in condizione di farlo di interagire con i medici di base per offrire le migliori risposte ai bisogni dei pazienti, concorrono inoltre ad orientare gli atteggiamenti ed i comportamenti delle persone e delle comunità verso il benessere.

Vorrei quindi concludere sottolineando ancora una volta che tale iniziativa,riveste grande spessore medico - sociale, non a caso i Latini citavano la frase “ Mens sana in corpore sano “.